Ultimo Aggiornamento marzo-18-2016
Il supporto è solamente per il software, nessun suggerimento o raccomandazione
verrà data sull'uso delle mappe. Eccetto le brevi descrizioni disponibili sul sito,
nessuna ulteriore informazione verrà fornita sulle mappe, per ogni ulteriore
informazione indirizzatevi nei forum appropriati.

Attività più Comuni

Questa descrizione è stata creata per la versione Windows di TuneECU e, in larga parte, può essere
applicata sulla versione Android. Le differenze nella versione Android verranno segnalate di volta in volta.

(Fare riferimento al manuale d'officina per le procedure specifiche di ogni modello. Alcune di queste procedure non possono essere applicate su tutti i modelli.)

Leggere una mappa dalla ECU o caricare un'altra mappa sulla ECU:
Con connessione Bluetooth le funzionalità di lettura e modifica delle mappe non sono disponibili.

Preparazione Generale:

  • Spegnere i fari anabbaglianti.
  • Sulle moto sprovviste di interruttore anabbaglianti, rimuovere il fusibile corrispondente.
  • Per prevenire cadute di tensione sul circuito durante l'utilizzo, collegare una seconda batteria a 12V
    (per esempio da una macchina).

 ECU Sagem e Keihin:

  1. Connettere il cavo OBD-2 con la porta USB sul computer.
  2. Ora connettere il cabo OBD-2 con la porta OBD-2 sulla moto.
  3. Accendere il computer e aprire TuneECU.
  4. Accendere il quadro della moto (a motore SPENTO) con il commutatore di accensione motore sul manubrio in posizione di marcia.

In caso nel menu "Opzioni" l'opzione di connessione "Connetti Automaticamente" sia deselezionata
(senza spunta), allora dal menu "ECU" selezionare l'opzione "Connetti" e attendere che venga stabilita
la connessione alla centralina della moto (indicatore in basso a destra della finestra lampeggiante di colore verde)

ECU Walbro:

  1. Connettere il cavo seriale alla la porta seriale del computer e alla presa diagnostica della moto.
  2. Aprire TuneECU.
  3. Selezionare la porta COM assegnata nel menu "Opzioni / Interfaccia / Seriale", a questo punto il
    software deve ancora essere tenuto offline, cioè non connesso alla moto ("Connetti Automaticamente"
    deve essere deselazionato nel menu "Opzioni")
  4. Accendere il quadro della moto (a motore SPENTO) con il commutatore di accensione motore sul manubrio in posizione di marcia.
  5. Ora selezionare nel menu "ECU" l'opzione "Connetti" e attendere che venga stabilita la connessione
    alla centralina della moto (indicatore in basso a destra della finestra lampeggiante di colore verde)
Nota: versione di Android, esclusivamente con FTDI cavo convertitore USB/RS232 12V.

Procedure per leggere una mappa dalla ECU:
Tramite connessione Bluetooth le funzionalità di lettura e riprogrammazione delle mappe non sono disponibili.

  • Dal menu "ECU" scegliere "Leggi mappa", nella finestra che si aprirà, confermare nuovamente
    cliccando su "Leggi".
  • Se l'operazione è andata a buon fine, si aprirà una finestra con il messaggio "Lettura mappa
    completata". Confermare cliccando su "Ok".
  • Ora salvare la mappa sul proprio PC con un nome descrittivo, per esempio "Mappa_Originale_20103map.hex"
Ora che la mappa è stata salvata potrà essere nuovamente caricata sulla ECU all'occorrenza.

Come caricare una mappa sulla ECU (Riprogrammazione)
Tramite connessione Bluetooth le funzionalità di lettura e riprogrammazione delle mappe non sono disponibili.

Preparazione:

ECU Sagem e Keihin:

  1. Connettere il cavo OBD-2 alla porta USB del computer.
  2. Ora collegare il cavo OBD-2 al connettore OBD-2 sulla moto.
  3. Se nessuna mappa è stata aperta in TuneECU, la finestra "Edita Mappa" di TuneECU è vuota.
    Se una mappa era stata precedentemente aperta in TuneECU, al successivo avvio di TuneECU
    quella stessa mappa sarà automaticamente aperta e visualizzata.
  4. Ora aprire in TuneECU la mappa (appropriata per il veicolo) di propria scelta tramite il menu
    "File / Apri mappa".
  5. Accendere il quadro della moto (a motore SPENTO) con il commutatore di accensione motore sul manubrio in posizione di marcia.

ECU Walbro:

  1. Connettere il cavo seriale alla la porta seriale del computer e alla presa diagnostica della moto
  2. Aprire TuneECU.
  3. Selezionare la porta COM assegnata nel menu "Opzioni / Interfaccia / Seriale", a questo punto il
    software deve ancora essere  tenuto offline, cioè non connesso alla moto ("Connetti Automaticamente" deve essere deselezionato nel menu "Opzioni")
  4. Ora aprire in TuneECU la mappa (appropriata per il veicolo) di propria scelta tramite il menu "File / Apri mappa".
  5. Accendere il quadro della moto (a motore SPENTO) con il commutatore di accensione motore sul manubrio in posizione di marcia.

    Attenzione! Tenere a portata di mano il connettore a 2 pin e collegarlo quando il software
    chiederà di farlo.

    Nota: versione di Android, esclusivamente con FTDI cavo convertitore USB/RS232 12V.

Reprogrammazione:
Tramite connessione Bluetooth le funzionalità di lettura e riprogrammazione delle mappe non sono disponibili.

  1. Avviare TuneECU con la mappa desiderata aperta.

  2. ora nel menu "ECU" selezionare l'opzione "Connetti". Se la connessione va a buon fine ed una mappa
    era già aperta in TuneECU
    nella finestra di TuneECU la schermata cambia da "Modifica Mappa" (sfondo
    blu
    ) a "Scarica" (sfondo verde) e l'indicatore di stato in basso a destra, lampeggia in verde

  3. Ora TuneECU è pronto e la mappa può essere scaricata sulla ECU cliccando su "Carica su ECU" nel menu "ECU".

  4. Dopo ever cliccato su "Carica su ECU" si apre un messaggio di avvertimento: "Valori incorretti possono
    danneggiare il motore".

  5. Se si è assolutamente certi che la mappa selezionata sia adeguata, confermare l'operazione cliccando
    su "OK" ed il processo inzierà.

Attenzione!! la riprogrammazione non deve mai essere interrotta.

Lo stato di avanzamento dell'operazione di riprogrammazione viene indicato in una barra verde in basso nella finestra di TuneECU.

Al termine dello scaricamento, se l'operazione è avvenuta con successo, viene mostrato un messaggio.

Attenzione! Nota per ECU Walbro: Rimuovere in ogni caso il connettore a 2-pin prima di spegnere il quadro della moto.

Nota: versione di Android, esclusivamente con FTDI cavo convertitore USB/RS232 12V.


Attenzione!! nota sull'ordine delle operazioni per i modelli KTM 690:
Tramite connessione Bluetooth le funzionalità di lettura e riprogrammazione delle mappe non sono disponibili.
  1. Scaricando la mappa EP, dopo after scaricato la mappa EP, spegnere il quadro, aspettare circa 10 secondi e accendere nuovamente il quadro, ruotare lentamente la manopola del gas fino all'apertura completa e poi richiudere lentamente il gas fino alla totale chiusura,spegnere il quadro.
  2. Solo a questo punto scaricare la mappa FI, al termine del trasferimento è richiesto un reset dell'adattamento.

Per tutti gli ulteriori passi richiesti, come il reset del TPS o il reset dell'adattamento, riferirsi alle istruzioni
riportate più avanti in questa pagina.


Nota: Per avviare il motore il fusibile delle luci deve essere reinserito.


Recupero della ECU dopo uno scaricamento fallito:
non disponibile tramite connessione Bluetooth.

Recupero per ECU Sagem e Keihin ECU:

  • Quando uno scaricamento non va a buon fine spegnere e riaccendere nuovamente il quadro.
  • Ora attendere che compaia il messaggio "La ECU non è connessa o non sta risponendo".
    "Avviare il recupero della ECU?"
  • Cliccare "OK" e aspettare che venga eseguito il recupero e poi confermato.
  • Ora asoettare che TuneECU si riconnetta alla ECU e quindi scaricare nuovamente la mappa sulla ECU.


Attenzione! Per effettuare il recupero della ECU è strettamente necessario che una mappa adeguata sia
aperta su TuneECU, possibilmente una mappa stock (OEM).

Recupero di ECU Walbro:
Nota: versione di Android, esclusivamente con FTDI cavo convertitore USB/RS232 12V.

  • Attendere che compaia il messaggio "L'ECU non risponde..." e selezionare "Annulla"
  • Nel menu "ECU" selezionare "Ripristina"
  • Seguire sempre le istruzioni a video.
  • Nella fase finale del processo confermare il messaggio "ECU completamente ripristinata"
    cliccando su "OK"
  • Attenzione!  Rimuovere in ogni caso il connettore a 2 pin prima di spegnere il quadro.

Nota: Se l'operazione di recuper è andata a buon fine allora la mappa originale è stata ricaricata.
            A questo punto si dovrà procedere nuovamente a scaricare la mappa personalizzata.

Attenzione! Nota per ECU Walbro: Rimuovere in ogni caso il connettore a 2 pin prima di spegnere il quadro.


Nota: versione di Android, esclusivamente con FTDI cavo convertitore USB/RS232 12V.

Per tutte le ECU vale quanto segue:

Il processo di recupero può durare ance diversi minutie talvolta non va a buon fine al primo tentativo,
per cui non perdere la pazienza e soprattutto assicurarsi di avere una buona disponibilità di energia
elettrica perchè questo è il requisito più importante per il recupero.

Di seguito una procedura passo-passo per scaricare una nuova mappa sulla propria ECU.
Queste istruzioni sono state utilizzate
su una Speed Triple 1050 modello 2010 (utilizzando with la versione Windows di TuneECU):

Non c'è bisogno di alcun attrezzo. Rimossa la sella, il connettore della ECU si trova di fronte alla scatola fusibili
(dietro il serbatoio)

  1. Accendere il computer
  2. Collegare il cavo OBD-2 alla porta USB del computer.
  3. Aprire TuneECU - selezionare la schermata "Edita Mappa".
  4. Collegare il cavo OBD-2 alla porta OBD-2 della moto.
  5. Rimuovere il fusibile delle luci anabbaglianti e opzionalmente il fusibile della luce posteriore (per risparmiare maggiormente la batteria - le ECU Keihin non gradiscono le cadute di tensione).  I due fusibili sono contrassegnati sul retro del coperchio della scatola fusibili: 20amp e 5amp rispettivamente
  6. Accendere il quadro (commutatore di accensione motore in posizione di marcia, non avviare il motore)
  7. Dal menu "ECU" Selezionare "Connetti" (potrebbe connettersi automaticamente)
  8. Opzionale: Tramite il menu "ECU/leggi mappa" leggere la mappa attualmente caricata sulla ECU
    e salvarla sul proprio computer (come backup).
  9. Ora tramite il menu "File/Apri mappa" > aprire la nuova mappa. Attenzione! Assicurarsi che
    tale mappa sia adatta alla propria moto.
  10. Dal menu "ECU" selezionare "Carica su ECU" per caricare sulla moto la mappa aperta in TuneECU. Quest'operazione richiede approssimativamente 1-2 minuti.
  11. Una volta terminato - selezionare "Disconnetti" dal menu "ECU". E' importante che questo venga fatto prima di spegnere il quadroperchè "chiude" la modalità di scrittura sulla ECU.
  12. Dopo aver disconnesso TuneECU - Spegnere il quadro
  13. Reinserire i/il fusibili/e
  14. Aspettare 10-15 secondi e accendere il quadro.

Per il reset dell'adattamento, qualora sia richiesto, ci sono due alternative, ad esempio per una
Triumph con ECU Keihin.
Queste due procedure non sono applicabili alle ECU Sagem.

- Reset dell'adattamento con procedura dei 12 minuti:

  1. Assicurarsi che sia inserita la folle.
  2. Assicurarsi che non vi siano segnali di errore (DCT) memorizzati sul modulo di controllo elettronico (ECM).
  3. SENZA TOCCARE L'ACCELERATORE, accendere il motore e lasciarlo riscaldare fino a 90°C .
  4. Lasciare girare il motore al minimo per altri 12 minuti. Ora andatevi a divertire!

- Reset dell'adattamento con TuneECU:

  1. Connettersi con TuneECU
  2. Nella schermata Test selezionare "Reset di adattamento" (servono circa 30 secondi da quando TuneECU stabilisce la connessione perchè le voci del menu diventino selezionabili)
  3. Confermare l'avvio del reset con TuneECU sempre connesso.
  4. Avvviare il motore. Assicurarsi di non toccare / ruotare la manopola del gas - premere semplicemente il pulsante di avvio finchè il motore non parte. 
    Tenere d'occhio l'indicatore del TPS nell'angolo in basso a sinistra della schermata di TuneECU.
    Quando diventa verde  (dopo circa 15-20 minuti, una volta che la moto è arrivata a temperatura di regime ecc...) la ECU ha fissato il punto base del TPS. 
    Anche se l'indicatore del TPS non diventasse verde dopo venti minuti, non preoccuparsi e spegnere il motore in ogni caso perchè   talvolta non scatta ma, dalle nostre esperienze, il lavoro è stato comunque completato.
  5. Disconnettere la ECU dal menu ECU.
  6. Spegnere la moto.
  7. Disconnettere il computer dalla moto. Ora si può andare a divertirsi!

Reset TPS, su ECU Sagem -Triumph, Benelli & Aprilia- (Resetta il punto zero di apertura delle farfalle)

  1. Quadro e interruttore del motore accesi, ma motore spento.
  2. Fare doppio clic sul pulsante Reset di adattamento.
  3. La posizione di chiusura delle farfalle viene temporaneamente settata ad un valore di apertura abbastanza elevato.
  4. Avviare il motore e lasciarlo al minimo abbastanza a lungo da consentire alla centralina di tagliare il regime di rotazione del minimo in modo da allinearsi al valore di giri/min desiderato (60 secondi), durante questa fase non toccare l'acceleratore.


Reset dell'adattamento Triumph-modelliSagem (con sonda Lambda)

La casa madre Triumph descrive questa procedura come segue:

Adattamento Sistema Carburante — es. Daytona 955i, Sprint ST, Sprint RS, Tiger, TT600 e Speed Triple
(solo modelli Sagem con sonda Lambda)

Il sistema di adattamento del carburante installato ai modelli sopracitati è di tipo adattivo. Questo significa
che il sistema di gestione del motore correggerà automaticamente il rapporto aria-combustibile al valore
ottimo per assicurare che differenti condizioni operative non determinino cali prestazionali.

Durante l'adattamento il sistema di gestione del motore esamina il rapporto aria-combustibile misurato dal sensore ossigeno posizionato nell'impianto di scarico e ,se necessario, effettua una correzione. In alcuni casi
una singola correzione potrebbe essere sufficiente ma in altri, saranno necessarie più correzioni.

Un adattamento avviene quando tutte le seguenti condizioni sono soddisfatte:

  • Cambio in folle, frizione innestata.
  • Temperatura del refrigrante 80 -- 100 °C
  • Temperatura Airbox minimpo 21°C
  • Motore tenuto al minimo per 10 -- 30 secondi

Una volta che l'adattamento è avvenuto i settaggi sono mantenuti in modo tale che non sia necessario un adattamento ad ogni messa in moto.

Specialmente per le moto nuove, potrebbe essere necessario da parte del venditore assicurarsi che l'adattamento sia stato fatto prima di consegnare la moto al cliente. Questo chiaramente può valere
anche in qualcunque altro momento.

Per forzare l'adattamento, avviare il motore e scaldarlo fino a soddisfare le condizioni precedentemente
indicate e l'adattamento avviene automaticamente. Sgasare leggermente ogni 30 secondi per iniziare un
altro ciclo di adattamento. Quando la temperatura del refrigerante o dell'airbox escono dai range di tolleranza
indicati prima, lasciar scaldare o raffreddare opportunamente il motore pirma di continuare.

Per controllare che l'adattamento sia completato, navigare nello strumento diagnostico Triumph su DIAGNOSTICS--CURRENT
DATA--LAMBDA FUEL. per una moto correttamente adattata, il valore lambda fuel dovrebbe mostrare
0.0% (benchè l'operatore noterà che il valore cambia durante il funzionamento del motore, questo dovrebbe
assestarsi brevemente ma regolarmente a 0%)

Se si leggono con continuità valori superiori a +3% o inferiori a -3%, è necessario eseguire l'adattamento
per portare il valore nella condizione sopracitata (ricordando che in determinate occasioni più di un ciclo di adattamento sarà necessario).

Se il valore sotto LAMBDA FUEL rimane costante su 19.6%,  scaricare la mappa corretta per la moto in questione e iniziare la procedura di adattamento come descritto.

Infine, l'utilizzo della correzione SET LONG TERM FUEL TRIM nello strumento diagnostico Triumph deve
essere limitato esclusivamente al caso di sostituzione della ECU (o trasferimento da una moto a un'altra).


Per chiarezza, la seguente procedura è da considerarsi non corretta.


1. Ensure bike is seeing a closed throttle position (CTP),
     if not, then perform TPS reset.
2. Bike in Neutral
3. Coolant temperature between 80-96°C
4. Minimum air box temperature of 21°C
5. Now with clutch pulled, blip the throttle to 3000 RPM and let it drop back to idle for at least 30 seconds,
    all with the clutch lever pulled in.

Check bike is adapted by viewing Lambda Fuel.
Figures should be "toggling" +4 to -4

Don't forgot to check IACV steps are 20 - 35


Reset di adattamento (per versioni di TuneECU precedenti alla 1.9.6 ResetTPS) Keihin ECU Solo
Triumph, non utilizzabile per modelli Sagem:


<Menu> ECU--- Reset di adattamento

Dopo aver caricato una mappa, è necessario un reset dell'adattamento. 
  1. (A quadro acceso) spegnere ed accendere il quadro.
  2. Aspettare 10 secondi e spegnere nuovamente il quadro.
  3. Accendere il quadro.  Aspettare che TuneECU si sia connesso automaticamente e selezionare
    "Reset di adattamento"  dal meno ECU.
  4. Avviare il motore e lasciarlo girare al minimo fino a quando l'indicatore "stato TPS" (nella barra di stato)
    diventa verde (circa 10-15 minuti dopo), durante questo processo, non toccare l'acceleratore. 
    Se la luce del TPS non diventa verde dopo 20 minuti, non preoccuparsi e spegnere comunque il motore.
    Per esperieza nostra sappiamo che anche se talvolta l'indicatore non scatta, l'operazione si è comunque completata.


Reset di adattamento specifico per modelli bicilindrici Triumph EFI:

Questa procedura deve essere condotta a motore freddo.
  • Connettere il pc alla ECU della moto tramite il cavo OBD2-USB.
  • Accendere il quadro, aspettare 10 secondi e spegnerlo nuovamente.
  • Accendere il quadro e aspettare che TuneECU abbia stabilito la connessione, quindi selezionare
    "Reset di adattamento" dal menu ECU. 
  • Una volta cliccato dopo circa 5-15 secondi si riceverà un messaggio "Reset di adattamento completo", cliccare su OK.
  • Accendere il motore con l'aria completamente tirata e senza toccare l'acceleratore.
  • Lasciare girare al minimo il motore per 15 - 30 secondi e togliere l'aria solo al primo scatto, non del tutto.
  • Dopo circa 3-5 minuti, o anche prima se si ritiene che il motore possa reggere bene il minimoe, senza toccare l'acceleratore, togliere completamente l'aria. 
  • Lasciare girare al minimo il motore finchè la luce dell'indicatore TPS nella barra di stato non di venta
    verde, generalmente da 10 a 20 minuti.
  • Se la luce del TPS non diventa verde dopo 20 minuti, non preoccuparsi e
    spegnere comunque il motore. Per esperieza nostra sappiamo che anche se talvolta l'indicatore non
    scatta, l'operazione si è comunque completata.
  • Spegnere il quadro per un paio di minuti per essere si curi che la ECU abbia salvato i valori dell'adattamento.

La casa madre Triumph descrive la procedura standard di adattamento per modelliKeihin
nel modo seguente (non valida permodelli Sagem):


  1. Assicurarsi che il cambio sia in folle.
  2. Assicurarsi che la ECU non abbia errori in memoria (DTC).
  3. SENZA TOCCARE L'ACCELERATORE, accendere il motore e lasciare che si scaldi fino a 90°C
    (60°C su Bonneville, Scrambler, Thruxton, America, e Speedmaster).
  4. Lasciare girare al minimo il motore per altri 12 minuti.
Nota:
• se durante il ciclo di adattamento le condizioni sopracitate non sono più verificate, per esempio si
guida la moto, l'adattamento potrebbe non completarsi. L'adattemento riprenderà ogni volta che saranno nuovamente rispettate le condizioni, e il motore ha girato al minimo per almeno 3 secondi.


Seguendo la descrizione per l'adattamento veloce con lo strumento diagnostico Triumph:

Per iniziare un adattamento veloce:
    Connetter lo strumento diagnostico, aprire la modalità EDITA MAPPA e selezionare RESET
    DI ATTAMENTO.
    Questo forzerà l'avvio di un ciclo di adattamento in circa 5 secondi. Perchè questo avvenga, il motore
    deve 
essere in funzione, ad una temperatura di normale esercizio e in regime di Closed Loop.
    In qualunque altra condizione (per esempio a motore spento) la procedura di adattamento veloce non
    avverrà a potrebbe causare il caricamento di dati di default, che a loro volta richiederebbero una normale
    procedura di adattamento da 12 minuti prima di poter utilizzare la moto.

L'adattamento veloce è possibile anche con TuneECU.

Note:
• Utilizzando l'adattamento veloce precendentemente descritto a motore spento e quadro acceso i valori
   saranno resettati ai loro valori di fabbrica (non adattati). A quel punto poi sarebbe necessaria una
   procedura standard di adattamento da 12 minuti.
• Entrambi i metodi adattano solo l'area del regime di minimo - l'area al di fuori del regime di minimo può
   essere adattata solo quando la moto  viene rtilizzata sotto carico, per esempio su strada.
• L'area al di fuori del regime di minimo copre le zone comprese fra 50 e 145 km/h, quindi la moto deve
   essere guidata in questo range perchè avvenga l'adattamento. Il fatto che non sia sempre possibile per
   i rivenditori adattare le moto in questa maniera, non è quindi un problema dal momento che la moto si
   adatterà in continuazione durante il normale utilizzo.


Reset di adattamento e/o avvio di inizializzazione - solo
ECU Keihin - KTM

modelli 990cc SD, SM, & Adventure:
Dopo aver scaricato una nuova mappa occorre eseguire un avvio di inializzazione.
La moto deve essere sul cavalletto centrale, e quindi stare in posizione verticale.
Per i modelli SD/MD utilizzare un cavalletto da Paddock-Stands o il cavalletto laterale appoggiato su un opportuno spessore di legno . Il motore deve essere freddo.
Sarebbe opportuno avere nell'ambiente circostante la temperatura dell'aria più fredda possibile, questo può essere di grande aiuto per un minore consumo di carburante.
Accendere il motore e lascialro girare al minimo per 15 minuti. Durante questi 15 minuti non toccare l'acceleratore o qualunque altra cosa.
Il conteggio dei 15 minuti deve essere esatto, non di meno e non oltre un minuto in più.
Spegnere il motore, quindi accenderlo nuovamente, NON iniziare nuovamente i 15 minuti (Fonte: Forum Tedesco KTM)

Se si vuole eseguire soltanto un avvio di inizializzazione, bisogna comunque eseguire prima l'adattamento.
(Fonte: Forum Tedesco KTM LC8).

Novità in TuneECU versione 2.3.5 per KTM 990 & 1190

Reset della ECU dopo aver riparato o sostituito il motore.

ATTENZIONE: Per adattare la ECU al cambiamento dei parametri operativi dopo una sostituzione del
motore o una riparazione
con sostituzione di pistoni, cilindri o testata, deve essere effettuato un reset della ECU.
Se si salta questo passaggio il motore potrà manifestare malfunzionamenti al minimo per un lungo periodo.

  • Connettere il cavo diagnostico, avviare il programma e accendere il quadro.
  • Aspttare che venga stabilita la connesione.
  • Nella schermata "Tests" fare doppio click su "Reset di Adattamento".
  • Aspettare che compaia il messaggio "Reset di Adattamento completato", uscire dal programma e scollegare il cavo.
  • avviare il motore e lasciarlo girare al minimo per 15 minuti senza toccare l'acceleraore, nel mentre controllare la temperatura del refrigerante, spegnere il motore in caso si surriscaldamento.

Modelli 690cc :

Dopo aver scaricato una mappa-EP (seguendo le istruzioni per il download delle mappe sulla ECU),
spegnere il quadro, accendere il quadro, ruotare lentamente la manopola del gas fino alla totale apertura,
quindi chiudere lentamente il gas fino alla completa chiusura e spegnere il quadro.

Dopo aver scaricato una a mappa-FI, accendere il motore e lasciarlo girare al minimo (senza toccare l'acceleratore) per 15 minuti, quindi spegnerlo.



Reset TPS Benelli ECU Walbro (modelli TNT, Tornado 1130 e TREK)

In modalità test, doppio click su "Reset TPS"

Nota: versione di Android, esclusivamente con FTDI cavo convertitore USB/RS232 12V

Regolazione TPS e motorino passo-passo ISCV - Keihin - eccetto KTM
A questo scopo "Champ87" di  "www.triumphrat.net"
ha scritto un eccelente "post in evidenza" per una Triumph Sprint 1050 del 2006. Con il suo permesso,
a questo link si trova la guida PDF.


Regolazione motorino passo-passo (ISCV)- Keihin (eccetto KTM)

Regolazione del motorino passo-passo.

Viene eseguito in diversi passaggi. Riferirsi al manuale di officina. Il terzo numero mostra il voltaggio (V), consentendo gli aggiustamenti del meccanismo.

a moto spenta e quadro acceso con doppio click su "Regolazione ICSV" si avvia la procedura, e in basso all'altezza della scritta (TPS) compariranno dei numeri, quando (regolando il dado del motorino) si ottiene
0.60 si clicca una volta, poi si clicca nuovamente quando si ha 0.75. Girando il dado in senso antiorario si
alza il valore, mentre si abbassa in senso orario. Finita la regolazione la centralina fa automaticamente un
reset di adattamento ed è fatta.



Regolazione del cavo dell'acceleratore - soloKTM
Il motorino passo-passo di controllo del regime di minimo sarà completamente ritratto e la valvole a farfalla completamente chiuse.
Accendere il quadro, spegnere il quadro, SENZA chiudere o disconnettere TuneECU, e regolare il gioco del cavo dell'acceleratore.


Regolazione Carburante al Minimo (Regolazione CO)

solo per modelli senza Sensore Ossigeno
Questa operzione è possibile solo quando la temperatura del motore rientra nel range 80-95°C.

  1. A quadro acceso, avviare TuneECU.
  2. Avviare il motore e lasciarlo scaldare.
  3. Aprire la schermata "Test" di TuneECU.
    Sul alto sinistro, in basso, si trova lo switch "Regolazione Carburante Minimo (CO)".
    Qui si può variare il valore. Sarà necessario anche un misuratore di CO, dal momento che TuneECU mostra solo un valore calcolato e non la percentuale di CO.

Regolazione motorino passo-passo (IACV)-solo ECU Sagem

Nella schermata "Test" doppio click su "Regolazione IACV".
E' possibile resettare questi due valori con un click destro sulle frecce attive durante la regolazione.



Regolazione del carburante sul lungo termine (solo ECU Sagem)

Doppio click per regolare il parametro.


Cancellare codici di errore (DTC)

<Menu> ECU --> Cancella Errori
In modalità "Diagnostica" o "Test", questo comando cancellerà i codici di errore e i messaggi memorizzati
sulla ECU.

Se i problemi che hanno causato questi codici di errore non sono stati risolti (es. sensore difettoso),
i codici di errore saranno nuovamente generata e memorizzati nella centralina.


TuneECU For Dummies: Il report pratico dell'utente "Ebster1085" del forum
http://www.triumphrat.net su Speed Triple 1050 MY 2007 (
utilizzando la versione
the Windows di TuneECU):

Questo thread è per chiunque voglia iniziare ad utilizzare TuneECU evitando qualunque possibile incomprensione. A qualcuno potrà sembrare semplice e fuzionando tutto alla perfezione al primo tentativo,
ma altri, me compreso, potrebbero incorrere in problemi che portano dei gran malditesta.

Quindi, se cercate la   guida per principianti all'utilizzo di TuneECU, questi sono i passi da seguire:

1. Scaricare il software: La versione più recente di TuneECU può essere scaricata qui:

https://www.box.com/shared/pusg6v7nyd
o dal sito di TuneECU QUI

Raccomando dopo aver scaricato ed estratto l'archivio zip, di salvare l'applicazione direttamente nella
cartella root C:/. Assicurarsi anche che una copia del file TuneLibrary.dll (presente nell'archivio) sia
presente in C:/.

2. Scaricare i drivers: Occorrerà uno specifico set di drivers FTDI per il cavo acquistato, che possono
essere scaricati qui:

http://www.ftdichip.com/Drivers/D2XX.htm

Assicurarsi di scaricare i drivers corretti per il sistema operativo utilizzato.Per conoscere se si utilizza
un sistema a 32 o a 64 bit fare click destro su "Computer" e selezionare "Proprietà".

Benchè il cavo possa essere fornito di un proprio cd di installazione, e benchè windows possa
automaticamente trovare online drivers adatti, SI DEVONO usare i drivers del link precedente.
Scaricare i drivers, creare una nuova cartella nella directory C:/ (per esempio "TuneECU Drivers")
e spostare i drivers in tale cartella.

3.Comprare un Cavo: Credo che la maggior parte di voi sarà d'accordo con me sul fatto che la prima
causa di problemi nell'utilizzo di TuneECU sia un cavo non compatibile. Vi sarà capitato di sentir parlare
di cavi economici acquistati su eBay o Amazon e utilizzati con successo, ma non si può sapere con
esattezzao cosa si sta acquistando quando si compra da quei rivenditori. Il solo cavo per il quale io o
chiunque altro sarà in grado di assicurarne il funzionametno al 100% è questo:

http://www.lonelec.co.uk/index.php?m...products_id=32

Al di là di quello potrà dirvi qualcun'altro, I raccomando altamente di comprare questo cavo e non
preoccuparsi altri cavi potenzialmente non funzionanti. Credetemi, non ne vale la pena!

4. Installare i drivers: Una volta in possesso del cavo, questo è quello che dovete fare per installare
i drivers. Prima di tutto assicuratevi di non essere collegati a internet disconnettendo un eventuale cavo
di rete o disabilitando la rete wireless. Quindi collegare il cavo al computer. Windows vi chiederà se vogliate effettuare una ricerca online dei drivers. Rispondete "no" e selezionate invece "installazione manuale".
A questo punto dovrete indicare il percorso della cartella dove avete salvato i drivers..

Sul mio computer, in realtà, la finestra di installazione guidata non è mai apparsa, quindi ho dovuto fare
tutto manualmente. Semplicemente andate su "Gestione dispositivi e stampanti" nel pannello di controllo,
e vedrete nell'elenco il dispositivo USB collegato. Doppio click su tale dispositivo. Selezionare la scheda "hardware", cliccare su proprietà, e quindi cambiare i settaggi. Quindi selezionare la scheda "driver", e
cliccare su "aggiorna driver". Di nuovo, specificare a windows che si vuole fornire manualmente la cartella
dove cercare i drivers, e puntare alla posizione in cui li si è precedentemente salvati.

Una volta fatto questo, riceverete un messaggio in cui si dice che i drivers sono stati aggiornati correttamente. Riceverete quindi un ulteriore messaggio in cui si dice che windows non è riuscito ad installare i drivers.
Non c'è da preoccuparsi, è windows che sta cercando di installare i drivers per la porta seriale che userete
col cavo. Di nuovo, andate su "gestione dispositivi e stampanti" e nell'elenco di prima vedrete ora due voci:
il convertitore USB che avete appena aggiornato e una porta seriale. Doppio click sulla porta deriale e seguite
le stesse istruzioni di prima per aggiornare lka porta con i driver FTDI.

Mentre fate tutto questo, vi raccomando di spegnere la VCP per il driver dal momento che non è necessarioe potenzialmente potrebbe interferire con la connessione (TuneECU). Con il cavo inserito, andare su "Gestione dispositivi e stampanti), doppio click su convertitore USB, click su proprietà, andare nelle impostazioni
avanzate e deselezionare VCP.

5. Trovare una mappa: Potrete trovare la mappa che cercate per il vostro specifico modello (basandosi sul numero VIN) qui:

Tune_List

Create una cartella nella drive C:/, ho chiamato il mio "TuneECU maps" e salvate qui qualsiasi mappa che abbiate intenzione di usare. In aggiunta alle mappe provenienti dal sito di TuneECU potete condividerne
altre con amici e membri dei forum. Salvatele tutte nello stesso posto per rendere le cose più semplici.

6. Connettersi:Per connettersi alla moto seguire le seguenti operazioni. Prima di tutto, assicurarsi di
disabilitare qualunque servizio di antivirus e collegare il computer alla presa di corrente. Disabilitare
qualunque modalità di sospensione/ibernazione del computer, assicurarsi che lo schermo non si spenga
mai e che non entri mai in modalità di risparmio energetico se connesso alla presa di corrente. Quindi
aprire TuneECU dalla posizione in cui lo si è salvato. Disattivare la funzionalità di connessione automatica
di TuneECU: dal menu "Opzioni" deselezionare "Connetti Automaticamente". Collegare il cavo nella stessa
porta USB utilizzata durante l'installazione dei drivers. Rimuovere la sella della moto. Collegare la moto al mantenitore di carica. Rimuovere solo il fusibile anabbaglianti quindi connettere l'altro capo del cavo al connettore OBD-2. Accendere il quadro della moto assicurandosi che il commutatore dell'accensione sia in posizione di marcia, e dovreste essere a posto. Non aaccendere il motore.

In TuneECU dal menu "ECU" clissare su "Connect". Dovreste veder lampeggiare una luce rossa nell'angolo
in basso a destra della finestra ad indicare che la connessione si sta inizializzando.
Se tutto procede correttamente, la luce dovrebbe cambiare colore in giallo e poi in verde una volta che sia avvenuta l'autenticazione e la connessione alla ECU. Una volta connessi verrà mostrato il proprio numero
VIN assieme ad un'icona che indica il voltaggio della batteria.

A questo punto è consigliabile leggere la mappa attualmente caricata sulla ECU e salvarne una copia.
Dal menu "ECU" cliccare su "Leggi mappa". Questo richiederà del tempo. Per me ha richiesto più di 20
minuti e questo è il motivo per cui è bene disattivare ogni tipo di screensaver o timer per l'attivazione di
modalità di risparmio energetico. Una volta che la lettura si sia conclusa correttamente i valori della mappa corrente riempiranno la schermata. Salvate una copia della mappa tramite il menu "File" cliccando su "Salva mappa" . Si raccomanda di salvare la mappa nella stessa cartella dove si salveranno tutte le altre mappe.

Una volta salvata la mappa corrente, potete scaricare una nuova mappa di vostra scelta. Aprite la mappa
tramite il menu "File" cliccando su "Apri mappa". Una volta aperta dal menu "ECU" cliccate su "Carica su
ECU". Questo inizierà il processo di scaricamento e se tutti i precendenti passi sono stati rispettati una volta concluso, tutto dovrebbe essere a posto!

7. Risoluzione dei problemi: Se capitasse di non riuscire a concludere un download o si presentassero situazioni di time-out, ci sono buone probabilità che sia perchè non avete seguito le mie raccomandazioni riguardo la scelta del cavo. Non preoccupatevi, avrete solo bisogno di ordinare il cavo Lenelec ed aspettare
che vi venga consegnato dall'Inghilterra il che richiederà fino a 7 giorni lavorativi. In altre parole, prendete
questo cavo fin dal principio ed evitate qualsiasi tipo di problema.

Sappiate solo che dopo uno scaricamento fallito DOVRETE avere una mappa aperta in TuneECU quando andrete a riconnettervi alla moto altrimenti non verrà attivat la procedura di ripristino dell ECU. Con aperta
la mappa di vostra scelta, e il cavo collegato, provate a connettervi e quindi cliccate su OK quando vi verrà chiesto dal programma l'opzione di rispristino..
Questa operazione ripristinerà la ECU, in altre parole, caricherà sulla ECU la mappa che avrete aperta in TuneECU in quel momento, dopodichè sarete a posto!

8. Dopo uno scaricamento: Una volta caricata una nuova mappa sulla ECU, dovrete effettuare un reset di adattamento per predisporre la moto al corretto funzionamento con la nuova mappa. Fate questo dalla
schermata "Test" cliccando due volte su "Reset di dattamento" a quindi su OK quando vi sarà chiesto di confermare l'operazione. Al termine riceverete un messaggio sul fondo della finestra di conferma del corretto completamento della procedura.

Fatto questo avviate il motore e lasciatelo girare al minimo, senza mai toccare l'acceleratore, fino all'avvio
della ventola di raffreddamento , dopodichè aspettate ancora altri 12 minuti in modo da far completare l'adattamento dei 12 minuti con il quale la moto ri-adatterà i parametri di funzionamento al regime di minimo
con la nuova mappa. Al termine dovreste vedere l'indicatore del TPS tornare nuovamente di colore verde il
che sta ad indicare che l'adattamento del minimo è stato completato.

Ora andate fuori a fare un giro! Nel mentre che guidate la moto a diversi regimi di rotazione la moto continuerà ad imparare e ad adattarsi alla nuova mappa.

Spero di non aver dimenticato nulla e di essere riuscito a rendere questa guida il più sintetica possibile.
Se potrà aiutare qualcuno ad evitare i problemi in cui mi sono imbattuto io, sarà valsa la pena scriverla.

Grazie Ebster1085 per questa guida pratica.

TPS and ISC Stepper Adjustment- Keihin- except KTM- User Guide

Equilibratura dei corpi farfallati su una Speed Triple 1050 come esempio su un a modello 2007

Equilibratura dei corpi farfallati, complemento per modelli Rocket 3

Tutte le attenzioni del caso sono state prese nella creazione di questa pagina,
tuttavia l'autore non garantisce la completezza e l'accuratezza delle informazioni riportate.

*** FINE ***